FORMAZIONE: Fondazione Museo storico del Trentino


LA STORIA SUL WEB
Buone pratiche, studi e strumenti per un uso critico dei contenuti storici on line
Il web è forse oggi il luogo virtuale in cui più che altrove la popolazione entra in contatto con contenuti di argomento storico o che, in maniera più o meno superficiale, parlano di storia. Sul tema dell’approccio alle fonti sul web l’Area educativa della Fondazione Museo storico del Trentino già da anni lavora nell’ambito dell’insegnamento all’uso critico della rete. 
Con questo corso d’aggiornamento, realizzato in collaborazione con la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi, intendiamo dare la possibilità di confrontarsi con chi ha fatto ricerca sul tema, con i professionisti della divulgazione online e con chi ha sperimentato «buone pratiche» didattiche.

25 ottobre 2018 - Le Gallerie, Piedicastello-Trento ore 15.30–17.30
Veicolare la conoscenza al tempo del web.
Presentazione del volume "I linguaggi della contemporaneità" e riflessioni sulle fonti presenti on line.Con Giorgio Olmoti, curatore del volume e di Treccani Multimedia.

30 ottobre 2018 - Le Gallerie, Piedicastello-Trento ore 15.30–17.30
Insegnare l’approccio critico al web: esempi di buone pratiche.
Con Flavio Febbraro di Istoreto e Tommaso Baldo della Fondazione Museo storico del Trentino.

6 novembre 2018 - Le Gallerie, Piedicastello-Trento ore 15.30–17.30
Wikipedia, istruzioni per l’uso critico.
Con Cristian Cenci, ex-coordinatore di Wikimedia in Trentino-Alto Adige/Südtirol e Tommaso Baldo della Fondazione Museo storico del Trentino.

13 novembre 2018 - Le Gallerie, Piedicastello-Trento ore 15.30–17.30
È tutta colpa dell’Europa: la satira come strumento per capire il nostro tempo
Con Thierry Vissol, storico, economista, editorialista e direttore del Centro Librexpression per la promozione della libertà di espressione e della satira politica.

La partecipazione agli incontri dei docenti in servizio è riconosciuta come corso di aggiornamento, ai sensi del D.P. 1328 del 1 giugno 2001.
Per la partecipazione è richiesta l'iscrizione via mail all'indirizzo edu@museostorico.it 


A CENTO ANNI DALLA FINE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
In occasione della Giornata dedicata al ricordo delle vittime e dei caduti trentini della Grande Guerra (14 ottobre 2018) e delle commemorazioni relative alla richiesta di armistizio avvenuta a fine ottobre 1918 a Serravalle all’Adige, la Fondazione Museo storico del Trentino e il Museo Storico Italiano della Guerra propongono agli insegnanti trentini due incontri di formazione.
Ogni incontro prevede un inquadramento sulle vicende storiche e la presentazione di materiali didattici e occasioni formative sul territorio provinciale (bibliografia; mostre e musei da visitare; laboratori didattici per studenti; archivi che conservano fonti utili per approfondire i temi)
I due musei sono accreditati come enti formatori dalla Provincia e le ore sono riconosciute come ore di formazione.

Lunedì 15 ottobre 2018, ore 15.00-17.00
Trentini in Galizia e la memoria dei caduti
In contemporanea:
A Trento, Gallerie, Piedicastello - Trento | Quinto Antonelli, Fondazione Museo storico del Trentino 
E a Rovereto, Museo Storico Italiano della Guerra | Gianluigi Fait

Venerdì 26 ottobre 2018, ore 15.00-17.00
Novembre 1918. Dall’armistizio alla fine della Grande Guerra
In contemporanea:
A Trento, Gallerie, Piedicastello - Trento | Lorenzo Gardumi, Fondazione Museo storico del Trentino
E a Rovereto, Museo Storico Italiano della Guerra | Camillo Zadra e Anna Pisetti 

Per la partecipazione è richiesta l'iscrizione via mail:
per gli incontri di Trento: edu@museostorico.it  
per gli incontri di Rovereto: didattica@museodellaguerra.it
 

--
Area educativa
Fondazione Museo storico del Trentino
via Tommaso Gar 29 - 38122 Trento


Torna indietro

tutte le notizie dal territorio ...