Risultati INVALSI 2016

Se confrontiamo il nostro istituto con il complesso delle scuole italiane ...

  Punteggio medio dell'ITET FONTANA Punteggio della provincia di TN Punteggio dell
NORDEST
Punteggio dell'ITALIA Differenza nei risultati
(punteggio percentuale)
rispetto a classi/scuole con
background familiare simil
ITALIANO 61,8 65,1) 62,3 57,8 +8,2
MATEMATICA 52,9 52,7 47,4 41,6 +15,2

... se invece lo confrontiamo con i soli istituti tecnici ...

  Punteggio medio dell'ITET FONTANA Punteggio della provincia di TN Punteggio dell
NORDEST
Punteggio dell'ITALIA Differenza nei risultati
(punteggio percentuale)
rispetto a classi/scuole con
background familiare simil
ITALIANO 61,8 59,6 61,0 54,0 +8,7
MATEMATICA 52,9 53,3 49,4 40,2 +12,0

L'indice di "cheating" che misura la probabilità statistica di comportamenti scorretti è, nel complesso dell'istituto, del 1,4-1,6 %, a testimonianza della correttezza sostanziale dei nostri studenti.

I risultati sono nel complesso positivi, risultando in media sempre superiori o in linea con i punteggi rilevati per l'Italia e per le aggregazioni territoriali "provincia di Trento" e "Nord-Est". Solo rispetto alla "Provincia di TN" e se confrontati con l'ìinsieme di tutte le scuole, compresi anche i Licei, L'isitituo Fontana nel suo complesso riporta un risultato inferiore. (piccole differenze nei punteggi non sono statisticamente significative, rientrando nel campo di variabilità statistica).

Questo non significa che non ci siano classi che singolarmente hanno ottenuto livelli inferiori anche al livello medio italiano e classi con livelli superiori o in linea con tutti i coetanei delle scuole di ogni aggregazione.

 

Andamento negli ultimi 3 anni: ITALIANO

Anno scolastico media del punteggio Differenza nei risultati
rispetto a classi/scuole con
background familiare simile
Background familiare
mediano
degli studenti
rispetto a TN rispetto a NORD EST rispetto a ITALIA
2014 73,8 +9,7 medio-alto equivalente equivalente superiore
2015 56,5 +5,5 medio-alto inferiore equivalente equivalente
2016 61,8 +8,2 medio-basso inferiore equivalente superiore

Andamento negli ultimi 3 anni: MATEMATICA

Anno scolastico media del punteggio Differenza nei risultati
rispetto a classi/scuole con
background familiare simile
Background familiare
mediano
degli studenti
rispetto a TN rispetto a NORD EST rispetto a ITALIA
2014 57,6 +10,3 medio-alto equivalente superiore superiore
2015 51,6 +8,2 medio-alto equivalente equivalente superiore
2016 52,9 +15,2 medio-basso equivalente superiore superiore

Studenti per livello (riferiti agli istituti tecnici)

Suddividendo i risultati degli studenti in 5 livelli (primo livello = peggio risultato, Quinto livello miglior risultato) si rileva come nel caso del ITET FONTANA la maggioranza degli studenti si collochi nei due livelli più alti e addirittura nel quinto livello per matematica. Per contro gli studenti che si collocano nel primo livello sono una frazione minima.

ITALIANO

Istituto/Dettaglio territoriale Percentuale studenti
livello 1
Percentuale studenti
livello 2
Percentuale studenti
livello 3
Percentuale studenti
livello 4
Percentuale studenti
livello 3
ITET FONTANA 2,0% 13,9% 30,7% 21,8% 31,7%
Trento (provincia) 10,5% 14,9% 20,7% 25,4% 28,5%
Nord est 7,8% 15,5% 20,0% 24,0% 32,7%
Italia 20,2% 21,3% 19,4% 18,8% 20,4%

MATEMATICA

Istituto/Dettaglio territoriale Percentuale studenti
livello 1
Percentuale studenti
livello 2
Percentuale studenti
livello 3
Percentuale studenti
livello 4
Percentuale studenti
livello 3
ITET FONTANA 11,8% 12,8% 6,9% 12,8% 55,9%
Trento (provincia) 16,3% 11,5% 6,6% 12,8% 52,8%
Nord est 19,7% 11,8% 8,8% 13,9% 45,7%
Italia 38,7% 13,1% 8,0% 11,2% 29,0%

Effetto scuola

Cos'è l'effetto scuola ?

E'possibile pensaredi scomporre l’esito di una prova standardizzata in due parti:
  • una parte dipendente da condizioni esterne (contesto sociale generale, origine sociale degli studenti, preparazione pregressa degli allievi, ecc.)
  • una parte determinata dall’ effetto scuola, ossia dall’insieme delle azioni poste in essere dalla scuola per la promozione degli apprendimenti (scelte didattico -metodologiche, organizzazione della scuola, ecc.)
Il valore aggiunto è un strumento molto utile poiché consente di identificare il peso dell’effetto scuola
sui risultati degli studenti nelle prove INVALSI per uno specifico anno scolastico. In questo modo ogni scuola può
valutare il peso complessivo della propria azione sui risultati conseguiti dai propri allievi, al netto del peso dei fattori esterni al di fuori del suo controllo. (approfondimenti)
 
Il fattore scuola dell'istituto Fontana nel 2016 è stato leggermente positivo o in line con la media delle altre scuole, per Italiano e sempre positivo per Matematica. Con riferimento alla mappa grafica si è sempre collocato in area di positività (area verde), tranne un caso.